Studi aperti

Venerdì 30 e sabato 31 ottobre torna Open! Studi aperti, la grande manifestazione promossa a livello nazionale dal CNAPPC che unisce idealmente tutti gli studi d’Italia in un unico evento diffuso.
Un’opportunità per rivelare il dietro le quinte del proprio studio non solo a committenti e fornitori, ma anche a vicini, amici e curiosi.

Al centro di questa quarta edizione, particolare attenzione sarà dedicata al tema della riapertura e del ripensamento degli spazi post-Covid, un’occasione per concentrarci e riflettere insieme su soluzioni realizzate o ancora su carta per garantire la sicurezza e la flessibilità degli spazi; tutti interventi per i quali sono fondamentali le competenze dell’architetto. In questo particolare anno, infatti, l’obiettivo è duplice: da una parte rappresentare nel rispetto delle misure di sicurezza previste dai protocolli sanitari, un rinnovato e diffuso ritorno alla socialità; dall’altro, dimostrare come gli architetti, i pianificatori, i paesaggisti e i conservatori siano in grado di rispondere alle nuove esigenze adeguando gli spazi dell’abitare, del lavoro, dello studio e della socialità.

Chiunque lo desideri può candidare il proprio studio, scegliendo se aprire le porte per solo una giornata o per entrambe. Ogni studio avrà la possibilità di scegliere gli eventi ad hoc per l’occasione, spaziando dai talk alle esposizioni. A far da filo conduttore, il tema “l’architetto indispensabile”.

Scarica il kit per la candidatura del tuo studio: vai al sito di Studi aperti

Condividi

Ricerca un termine

oppure

Ricerca per argomento