Scenografie e architettura;
il caso-studio del Teatro Regio

Quando si parla di allestimento, spesso si pensa solo all’ambito museale, ma, in verità, anche dietro la preparazione di uno spettacolo teatrale si nasconde la professionalità e la progettualità dell’architetto.

Teatro e architettura è il 4° appuntamento della nuova Formula Lez-Go che si terrà il 7 luglio, come sempre dalle 9.00 alle 18.00. Valentina Donato, architetto ed ex collaboratrice del Teatro Regio, e Claudia Boasso, responsabile settore realizzazione allestimenti del Teatro, illustreranno il tema a 360° seguendo un percorso che, partendo dalle professionalità in campo e le tecniche utilizzate in fase di realizzazione e passando attraverso la figura dello scenografo bozzettista, arriverà ad analizzare le tecniche di realizzazione della scenografia e la messa in scena finale. Il pomeriggio sarà dedicato alla visita dei laboratori del Teatro Regio, a Torino in Strada Settimo 411, dove ai partecipanti verranno mostrati i manufatti e l’applicazione pratica di alcune tecniche per la realizzazione di parti scenografiche.

Il Teatro Regio, simbolo della città, venne inaugurato il 26 dicembre del 1740. Tutti ricordano che fu un incendio a causarne la distruzione nel febbraio del 1936 e che da quella notte ci vollero circa 40 anni per la sua ricostruzione, conclusa solo nel 1973. Oggi il Regio ha nuovamente bisogno di interventi importanti! È della scorsa settimana la notizia che, su proposta dell’assessora alla cultura Francesca Leon e del vicesindaco Guido Montanari, la Giunta Comunale ha deciso di stanziare un milione di euro per poter effettuare quei lavori di manutenzione indispensabili all’adeguamento normativo necessario all’avvio della prossima stagione lirica-teatrale. L’intervento è finalizzato all’ottenimento del certificato di prevenzione incendi.

Se siete curiosi di scoprire il mondo del teatro dal punto di vista di chi svolge la professione di architetto all’interno di questa realtà e conoscere fasi, tecniche e “trucchi” utilizzati per dare vita a scenografie che rendano giustizia agli spazi reali, non perdetevi il corso Teatro e architettura che si terrà sabato 7 luglio dalle 9.00 alle 18.00 e prevede il riconoscimento di 8 CFP. Le iscrizioni chiudono il 25 giugno.

Condividi

Ricerca un termine

oppure

Ricerca per argomento