Foto e tweet dall’OATopen

Si è svolto mercoledì 8 novembre il primo OATopen dall’elezione del nuovo Consiglio dell’Ordine, una preziosa occasione per fare il punto sul programma di attività per il quadriennio 2017-21. Ecco una breve sintesi degli interventi tratta dalla diretta Twitter.

  • Massimo Giuntoli: “Io e la mia squadra stiamo lavorando per diffondere positività, stiamo lavorando per riportare la categoria degli architetti dove merita”
  • Cristina Coscia: “Stiamo intraprendendo un percorso politico volto a ridare autorevolezza alla figura dell’architetto”
  • Erika Morbelli: “Normativa, progettazione e apertura a nuove figure professionali sono le linee guida del piano formativo 2018”
  • Maria Cristina Milanese: “I 12 crediti formativi obbligatori in materia di deontologia saranno gratuiti nel triennio 2017-2020”
  • Giovanni Rosotto: “Manterremo i servizi attuali e proporremo nuovi servizi in tema di ricerca di finanziamenti, banche dati, norme UNI e servizi bancari, assicurativi e di certificazione”
  • Roberta Borio: “Lavoro, solidarietà, supporto alla professione e aggiornamento continuo sono le parole chiave che guideranno il bilancio dell’Ordine e della Fondazione”
  • Alessandro Cimenti: “La Fondazione per l’architettura deve passare dalla promozione alla generazione dell’architettura. Abbiamo l’ambizione di trovare linguaggi capaci di parlare con la cittadinanza”
  • Alessandra Siviero: “Rafforzare la comunità degli architetti è uno dei nostri obiettivi. Il gruppo Facebook, ArchCommunity / Torino e il ciclo Il martedì dell’architetto sono due strumenti”
  • Elisabetta Bellini: “Vogliamo che i professionisti dipendenti rimangano iscritti all’Ordine. È essenziale per diventare una categoria forte”
  • Andrea Muzio: “Abbiamo ereditato la struttura dei focus group e abbiamo ampliato i temi affrontati: 22 focus e 600 partecipanti”
© Jana Sebestova
© Jana Sebestova
© Jana Sebestova
© Jana Sebestova
© Jana Sebestova
© Jana Sebestova
© Jana Sebestova
© Jana Sebestova
© Jana Sebestova
© Jana Sebestova
© Jana Sebestova
© Jana Sebestova
© Jana Sebestova
© Jana Sebestova
© Jana Sebestova
© Jana Sebestova
© Jana Sebestova
© Jana Sebestova
© Jana Sebestova
© Jana Sebestova
© Jana Sebestova
© Jana Sebestova
© Jana Sebestova
Condividi

Ricerca un termine

oppure

Ricerca per argomento